Lingua:

Architettura


Nel caso di interno prima di tutto cerchiamo di trovare il 'sacro'. Perciò, ci sforziamo così l'interno, a partire dal pavimento e termina presso l'altare, costituire una certa interezza. Ogni architettura ha il suo carattere, quindi cerchiamo di trovare tali soluzioni che possono enfatizzare o la bellezza architettonica o estrarre i suoi bellissimi elementi. Importante per noi è l'individualità di ogni interno, per cui è impossibile trovare nei nostri progetti soluzioni stereotipate. Cerchiamo di prestare attenzione alla unicità del luogo, invocazione della chiesa o di culto da cui è circondato. Anche elementi interni di architettura sacra: altari, leggii, fonti battesimali, o anche a focolaio, panchine e sedile devono corrispondere alla natura dello spazio. Nella nostra esperienza precedente, siamo incontrati la varietà di esigenze, le aspettative e le requisiti stilistici. Per esempio, quando incontriamo l'interno gotico, stiamo cercando di pensare a lo dall'ordine medievale. Questo non significa che venga usato qualche ricalco e ci sono ciecamente ripetute soluzioni medievali o ornamenti. Medievale rimane il pensiero circa l'interno, e il mezzo di espressione, anche se contemporanea, sforziamo di armonizzare e rendere uno con l'ambiente circostante.